Meno urla e molti più sorrisi:

Crescere CON i nostri figli

La mia missione? accompagnarti in questo percorso

 per sostenerti attraverso le piccole e grandi sfide del quotidiano coi bambini e farti ritrovare

leggerezza e serenità.

Come? grazie all’Educazione positiva.

Ero la mamma perfetta... prima di diventare mamma

Anche tu immaginavi il diventare genitore come un qualcosa di magico, la famiglia come un angolo di tranquilla serenità e conforto All’inizio, era così. Poi sono arrivati i pianti senza apparente spiegazione. I consigli non richiesti e contrastanti di parenti e amici. I no, le urla, i morsi e l’opposizione.

La piaga del: "Andrà meglio quando..."​

“Andrà meglio dopo i primi mesi, quando farà le notti…”

“Passerà quando imparerà a parlare e saprà esprimersi con le parole…”

“Vedrai, sarà più semplice quando andrà a scuola..”

“Sarà più autonomo dopo la prima elementare..”

Io ero persa in questo loop. Ogni volta che la condizione attesa si realizzava.. ricadevo nella mia corsa perenne. Sia sul lavoro che a casa. 

“Volevi essere mamma, volevi lavorare.. e ora non riesci a goderti appieno nessuno dei due mondi!”

Ero convinta che ci dovesse essere un modo. Che non fosse solo “colpa” del poco tempo, delle tante cose da fare, né del carattere “difficile” dei bambini.

Quand’è che impariamo a goderci il nostro ruolo di genitore adesso, tappa per tappa, prima che diventino grandi e vadano via di casa??

Come sono passata da Mamma-Che-Corre (e urla, Minaccia, sclera) a Mamma-Che-Sorride
...

Fino ad aiutare altri genitori a fare lo stesso.

Prima del blog. Prima di creare programmi online. E prima ancora di mostrare la mia faccia in un Facebook Live (!).. ero una donna sempre di corsa, in preda ai sensi di colpa sia quando ero in ufficio che a casa coi bambini, che non sapeva rispondere alle domande: “Mamma, perché lavori?” e: “Clio, cosa vuoi fare TU nella vita?”.

(Né tanto meno a: “Ma perché mia figlia si comporta così?!” )

E quindi, tra stanchezza e sfiducia, era un attimo che il primo “NO!” di mia figlia mi facesse uscire dai gangheri. 

A me. Quella-che-non-si-arrabbia-mai-con-nessuno-e-che-non-ha-bisogno-di-niente.

foto-clio-rob-about

Nessuno ti prepara a diventare genitore..

È incredibile no?, l’effetto che fa un bimbo tra le braccia.

Ti sorride, e ti senti invadere da un calore profondo.

Come se qualcuno ti avesse dolcemente avvolto in una morbida coperta, e solo allora ti rendessi davvero conto che in effetti, avevi freddo.

Poi piange. Ti guarda negli occhi e fa il contrario di quello che gli dici. Corre quando bisogna muoversi piano, urla dove si sussurra.

Ero sbalordita davanti alle mie reazioni, a quanto in fretta avessi messo da parte i miei successi precedenti – via la laurea in management, i trasferimenti all’estero, gli avanzamenti sul lavoro, per sprofondare nel dubbio, nel senso di inadeguatezza e svilimento davanti a un frugoletto che disobbedisce.

perché genitore, si diventa.

Le difficoltà sono aumentate quando i bambini sono diventati due: con il lavoro a tempo pieno, mi sembrava di dare il 200%.. E di ottenere il 40. 

Uscivo dal lavoro correndo, per approfittare dei bambini. Ma spesso dopo pochi minuti scoppiava qualche piccola discussione per nulla. La merenda, l’andare o meno al parco, il cosa c’è per cena. 

Esausta, sconfitta. Incapace di capire.

Per fortuna, questo mi ha spinto a cercare delle risposte per cambiare.. E ho incontrato l’educazione positiva.

Tra la Francia e la Germania, passando per gli Stati Uniti: “Infant Mental Health Online” della Warwick Medical School; “J’éduque dans la joie”, in educazione positiva; “Springboard, Leadership au Féminin”; “Love and Logic for Parents” alla Dresden International School in Germania, un blog e del volontariato come educatrice..

Ho trovato la chiave.

photo-clio-franconi-educazione-positiva-home

... Un passo alla volta

Ho sperimentato di persona cosa significhi passare dalla mamma che corre, sbuffa, non capisce, perde la pazienza, si interroga, si sente in colpa, inadeguata, e soprattutto impotente e sfiduciata… alla mamma entusiasta, gioiosa, piena di risorse e fiducia, in coerenza e nel rispetto delle sue scelte educative, e SERENA.  

 

E ora ho un grande desiderio: condividere quello che ho imparato lungo il percorso con te.

Pronto per l'Avventura?

Ti invito a fare un pezzetto di percorso insieme. A sperimentare in prima persona la gioia, la collaborazione, la complicità che l’educazione positiva porterà alla tua famiglia

Prova Gratis L'Educazione Positiva A Casa Tua!

educazione-positiva-bambini-che-disciplina

“Aiuto, mio figlio mi ascolta!” è una sfida positiva di 21 giorni: ricevi un video al giorno con un suggerimento ludico da applicare subito, per introdurre più leggerezza e collaborazione nella vita di tutti i giorni

Farti ascoltare dai bambini in 5 passi

Farti-Ascoltare-Invito-Webinar

I tuoi bambini non ti ascoltano e magari ogni tanto ti rispondono male? In questa formazione di un’ora, di solito proposta alla fine del percorso di 21 giorni sull’educazione positiva, andiamo dritto al punto: consigli pratici per migliorare la collaborazione in casa!

È il Tempo che ti manca?

rilassamento-per-bambini-testa-in-giu-posizione

“Le 3 Chiavi Segrete per Goderti di più il Tempo coi Bambini”

è un webinar gratuito e pre-registrato in cui vediamo insieme i 3 errori che spesso ci portano a correre tutto il tempo e a sentirci insoddisfatte e inadeguate,  come evitarli e come proseguire l’avventura con l’educazione positiva.

Qualcosa su di me

Adoro.. 

Essere mamma, le novità, i viaggi in bicicletta, i corsi online, lo yoga e le canzoni per bambini di Laurie Berkner.  

Ho un forte bisogno di capire le cose e di trovare soluzioni ai problemi!

.. soprattutto, ho voglia di aiutare e sostenere altre mamme nel loro percorso per ritrovare la gioia di godersi ogni tappa, felici della loro perfetta imperfezione

 

Se vuoi altri modi per metterti in contatto con me,  da questa parte!

Dai un’occhiata a questo poster – Questo è il mio regalo di benvenuto per te quando ti iscrivi alla newsletter.

 

Lo uso personalmente per calmarmi e insegnare ai miei figli a risolvere i loro piccoli e grandi litigi ..

 

Penso che potrebbe essere utile anche a te !

On this website we use first or third-party tools that store small files (cookie) on your device. Cookies are normally used to allow the site to run properly (technical cookies), to generate navigation usage reports (statistics cookies) and to suitable advertise our services/products (profiling cookies). We can directly use technical cookies, but you have the right to choose whether or not to enable statistical and profiling cookies. Enabling these cookies, you help us to offer you a better experience.