Vai al contenuto

7 motivi per cui scegliere di mentire ai tuoi figli su Babbo Natale

Sincerità prima di tutto. Un valore che sostengo importante, perfino fondamentale, attraverso questo blog e le mie scritture. Rappresentare un modello di onestà per i nostri figli.. Perché dovrei dichiarare adesso che si può fare un'eccezione a questa regola e mentire ai tuoi figli su Babbo Natale? Molti di noi lasciano che il loro bambino creda in qualche tipo di personaggio che porta regali tra dicembre e gennaio. Lo facciamo in primo luogo perché è così che siamo cresciuti anche noi.. Non è vero? Ma sai, di tanto in tanto, mi piace riconsiderare le cose che facciamo in automatico .. Se sei come me e hai bisogno di qualche cambiamento di prospettiva, ecco la mia guida sul perché si potrebbe scegliere di mentire ai tuoi figli su Babbo Natale, senza pregiudicare il rapporto con loro.

Il dibattito sulla "Grande Bugia"

Ho letto e sentito opinioni controverse : è giusto o no mentire ai tuoi figli su Babbo Natale? Psicologi, esperti dello sviluppo e genitori di tutto il Web animano il dibattito, soprattutto dopo la pubblicazione nel 2016 di una ricerca in merito. (Potete leggere uno di questi articoli interessanti qui, per nominarne uno). I bambini dovrebbero conoscere la verità dalla nascita. Oppure, si può mentire quando sono sotto i 3 anni, ma poi devi dire loro la verità. Scegli la mezza bugia : non dire apertamente che esiste, ma nemmeno che non esiste. Tuo figlio lo capirà da solo prima o poi..

A proposito, tu cosa ne pensi? Sei a tuo agio nel raccontare di Babbo Natale, o ne vieni fuori con bizzarre ed esitanti mezze verità?

Questi 7 punti possono rivelarsi utili per analizzare la questione 😉

Mentire ai tuoi figli su Babbo Natale? Motivo 1: costruiamo il nostro mito

mentire ai tuoi figli su Babbo Natale
Costruiamo il nostro mito

Anche da adulta, mi piace indulgere in questa idea di un omone gentile e buffo, con la sua banda di elfi e renne, che si prende l'onere di trasportare una massiccia quantità di regali in giro per il mondo. Naturalmente, so che è una fantasia; ma a volte, mi piace perdermi in questa fiaba.

Questo, naturalmente, solleva altre questioni. Per esempio, quando regaliamo qualcosa per i bambini svantaggiati, come abbiamo fatto a scuola negli ultimi anni, la prima domanda sarebbe: perché Babbo Natale non porta i regali a quei bambini, prima che agli altri? I miei figli non mi hanno ancora fatto questa domanda. E non penso che avrei mentito in quel caso.

Ciononostante, mi piace che possiamo crearci una fantasia comune, soprattutto ora che sono in quell'età in cui l'immaginazione non ha confini. E l'immaginazione favorisce lo sviluppo cognitivo e sociale(articolo in inglese). Contenti tutti! O no?

Mentire ai tuoi figli su Babbo Natale? Motivo 2: un po' di magia

Quando ero bambina, adoravo qualunque cosa legata al Natale. Era un periodo in cui la fantasia si faceva concreta.

Ora, quando ho scoperto che Babbo Natale non esisteva, ero così felice di avere almeno la Befana (sembra incredibile lo so, che io non abbia saputo fare 1+1, eppure..). Quel Natale i miei genitori ci avevano lasciato sul davanzale un bigliettino scritto a mano con caratteri tremolanti da parte della Befana. Ero raggiante.

mentire ai tuoi figli su Babbo Natale 3
Un pizzico di magia..

Tanto che stavo ancora fantasticando su quale trucco magico avrei potuto chiedere alla Befana.

Un giorno, dissi a mia madre "Mamma, posso chiedere alla Befana di darmi una bacchetta magica! E con la bacchetta magica, farei sparire i soldi, e potremmo vivere scambiandoci tutti le cose, e tutti sarebbero felici!" e mia madre continuava a rispondere che non era possibile, e io continuavo a chiedere "Perché?" (Ero probabilmente molto insistente). Per esasperazione mi deve aver lanciato un "ma la Befana non esiste! non può darti una bacchetta magica, neanche le bacchette magiche esistono!"

E ho pianto contro il finestrino della macchina, ancora pensando che la magia esiste eccome!

Non ero arrabbiata con i miei genitori per la bugia. Ero triste perché volevo ancora credere. Quindi mi sono inventata una soluzione di compromesso. Ho pensato che forse Babbo Natale esiste, ma non può venire fino a dove abitiamo. Forse porta solo i regali ai bambini nelle vicinanze. Visto che non potevo verificare che non esistesse, allora poteva ben esserci da qualche parte, giusto?

Mentire ai tuoi figli su Babbo Natale? Motivo 3: non voglio che siano buoni

mentire ai tuoi figli su Babbo Natale 4
Non voglio mica che facciano i bravi per i regali. Ma per la mia salute mentale !

Uno dei motivi per cui alcuni sostengono che sia pericoloso lasciare che i bambini credano in Babbo Natale, è perché non dovrebbero temere di non meritare l'amore (e i regali) quando non si comportano dovrebbero. E sono completamente d'accordo: voglio anche io che i miei figli sappiano che sono amati incondizionatamente.

E quindi, di solito non dico loro "faresti meglio a essere buono o Babbo Natale non ti porterà i regali !" A volte me lo chiedono loro. Pensi che sia stato abbastanza bravo?" Sei sempre bravo. A volte fai scelte sbagliate, o fai qualcosa che a me non piace".

Non dite ai vostri figli che Babbo Natale porta loro i regali come un premio per il buon comportamento. Porta i regali perché ama fare felici i bambini piccoli. Tutto dipende dal messaggio che diamo loro! Ci sono altri modi per insegnare ai nostri figli a collaborare.

Perché il problema qui non riguarda Babbo Natale. Si tratta del modo in cui vogliamo educare i nostri figli; per esempio, sostituendo minacce e punizioni con conseguenze per scelte sbagliate. (C'è una grande differenza nel significato delle parole che usiamo con i nostri figli, e le lezioni che ne possono trarre!) Si tratta di promuovere motivazioni intrinseche per un comportamento positivo, invece di ricompense esterne.

Mentire ai tuoi figli su Babbo Natale? Motivo 4: parliamo dei nostri valori

Prendiamo il tempo di pensare alle persone importanti nella nostra vita, condividiamo un momento piacevole.. Ma ammettiamolo. La maggior parte di noi, anche quelli più organizzati, finiscono per attraversare dicembre con la furia di un uragano in modalità di acquisto permanente.

Abbiamo un elenco e lo affrontiamo con l'urgenza della scadenza inesorabile di fronte a noi. Diventa una fonte di stress, giusto?

C'erano stati anni in cui odiavo il Natale. Ho odiato che tutto fosse un DOVERE. Anche le decorazioni.

mentire ai tuoi figli su babbo Natale 2
A me piace tanto decorare l'albero..

Ma sai una cosa? Nonostante tutto lo stress, nel momento in cui vedo una persona cara accendersi perché gli ho dato qualcosa che gli piace, quel momento mi ripaga tutto.

La verità è che dovremmo dare regali (e con questo voglio dire una parola gentile, una telefonata inaspettata, un po' del nostro tempo) per tutto l'anno. Ma la routine ci raggiunge e diventa difficile mantenere questo buon proposito.

Il Natale ci ricorda le persone che sono fondamentali per noi. L'importanza di pensare a tutti, e capire cosa potrebbe farli sorridere. Ci prendiamo finalmente il tempo di pensare ai nostri cari, alle loro passioni e gusti.

E penso che spiegare tutto questo processo ai nostri figli è anche una bella lezione per loro. Perché il Natale è, soprattutto, dare e condividere, prima che ricevere. Babbo Natale è quello che diciamo ai nostri figli. Per me è una buona occasione per parlare dei nostri valori.

Naturalmente, si può benissimo farlo lo stesso senza il coinvolgimento di Babbo Natale. Crea solo una buona scusa per parlarne con immagini forti.

mentire ai tuoi figli su Babbo Natale 5
Le tradizioni diventano parte di noi e della nostra eredità

Mentire ai tuoi figli su Babbo Natale? Motivo 5: condivisione di memorie e tradizioni

Da bambina, lasciavo a Babbo Natale e le sue renne un bicchiere d'acqua, e qualche volta qualcosa da mangiare. Pensavamo: "poveri loro, devono lavorare così duramente, sarebbero felici di rifocillarsi un po'". A volte gli abbiamo lasciato i nostri disegni o un bigliettino di ringraziamento.

Ho amato questa tradizione, e il messaggio sotteso di prendersi cura dell'altro; e mi piace che continuiamo a mantenere viva questa tradizione, adattandola alla nostra famiglia con piccoli tocchi. Penso che questi sono i ricordi dolci e duraturi, e sono il dono più prezioso che possiamo offrire ai nostri figli in quanto forma in parte chi siamo.

Mentire ai tuoi figli su Babbo Natale? Motivo 6: incoraggiare il pensiero critico

Ok, suona contro-intuitivo. Ora mi spiego. I miei figli non mi hanno ancora fatto la domanda: "Ma Babbo Natale esiste?" Non credo che mentirei apertamente e palesemente dicendo "naturalmente!", e non ti incoraggio a farlo.

A seconda della loro età, i bambini cominceranno gradualmente a farsi la loro propria versione della verità.

Trasformerei la questione in un'altra domanda. "Chi lo sa? Cosa ne pensi tu? E se mi chiedessero che cosa penso, direi loro la mia verità: "Penso che sia bello credere che ci sia qualcuno che si preoccupa così tanto di voi".

Che ci ricorda l'importanza e la bellezza del dare. Mi piace immaginare che c'è qualcuno che passa la sua vita preparando e offrendo regali per rendere felici i bambini di tutto il mondo.

Mentire ai tuoi figli su Babbo Natale? Motivo 7: dire la verità o scintillare di speranza?

mentire ai tuoi figli su Babbo Natale 6
Scintillare sempre

Infine, direi.. A volte, ci sentiamo in dovere di mentire. Quando abbiamo cattive notizie per esempio.

Immaginate di essere malati o di avere seri problemi, e di essere al telefono con la tua anziana madre che non può più aiutarti, ma ancora si preoccupa da matti per te. Le diresti "non preoccuparti mamma, è tutto sotto controllo!" O vuoi dirle la verità dura e pura? sapendo che non può fare altro che sentire un sacco di dolore per non essere di aiuto? La risposta è personale, e io non penso che ci sia una risposta giusta. Penso solo che mentire in questo caso sarebbe giustificato e comprensibile.

E mi sento è un po' così qui : credere nella magia e condividere questa emozione fa sognare i bambini e sorridere così tanto. Scopriranno che è un mito. E possiamo dire loro che volevamo solo che sognassero per qualche anno, e condividere il loro sogno.

Quando abbiamo un rapporto onesto e profondo con loro, Babbo Natale non avrà importanza.

Mentire ai tuoi figli su Babbo Natale? In entrambi i casi...

In entrambi i casi.. Tutto dipende da ciò che si trasmette. Secondo le tue proprie convinzioni e priorità, è il messaggio che dai che modellerà il rapporto con i tuoi figli. Ma non solo nel periodo natalizio. Condividere momenti piacevoli insieme.. Con o senza Babbo Natale. 🙂

Cosa hai raccontato ai tuoi figli? Credevi in Babbo Natale da bambino, o in qualsiasi altra figura? Ha rimodellato la tua relazione con i tuoi genitori? Condividi i tuoi pensieri e storie! Il dibattito è in corso, è interessante per aprire le nostre prospettive!

Alcuni libri per parlare del Natale coi tuoi bimbi

Qualcuna tra le mille proposte disponibili! (Link affiliati)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

4 Condivisioni
Condividi4
Tweet
Condividi